Luogotenente

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

         

Dott. Ing. Maurizio Russo

  Nato a Palermo il 4 settembre 1957. Dopo avere conseguito la maturità scientifica al Liceo Gonzaga di Palermo, si iscrive nell’anno 1976 nella Facoltà di Ingegneria dell’Università di Palermo, dove si laurea con lode, in indirizzo civile, nel marzo del 1981. Iscritto dal luglio del 1981 all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Palermo, inizia la propria attività di libero professionista nello studio tecnico di famiglia. Ha espletato incarichi di progettazione e direzione dei lavori conferiti da pubbliche Amministrazioni (Comune di Palermo, altri Comuni, Provincia Regionale di Palermo, Regione Siciliana, Aziende Ospedaliere e AUSL). Ha realizzato numerosi impianti di pubblica illuminazione, tra cui quelli del centro urbano di Trabia e San Nicola l’Arena, di Palma di Montechiaro, di Termini Imerese e di alcuni quartieri di Palermo. E’ specializzato in edilizia ed impiantistica applicata agli edifici, in particolar modo utilizzati per attività sanitarie. Ha in particolare progettato e diretto opere nell’Azienda Ospedaliera Civico di Palermo, nell’Azienda Ospedaliera Policlinico Universitario Giaccone di Palermo, nell’Azienda Sanitaria Provinciale di Palermo, nell’Azienda Ospedaliera Cervello di Palermo. Ha svolto dal 1992 e svolge la propria attività di consulente tecnico presso alcune strutture sanitarie accreditate, di Palermo e Trapani, tra cui la Casa di Cura Candela di Palermo. Tra le opere pubbliche progettate e dirette ve ne sono alcune relative alle Universiadi del 1997 e alla Conferenza ONU svoltasi nella città di Palermo nell’anno 2000.

Ha predisposto e diretto l’organizzazione tecnica, con altro professionista, del Convegno delle Chiese d’Italia svoltosi a Palermo, alla presenza del Santo Padre San Giovanni Paolo II, nel novembre del 1995; è stato consulente tecnico dell’Arcidiocesi di Palermo in occasione dell a visita del Pontefice Emerito Benedetto XVI, compiuta a Palermo nell’ottobre del 2010, e della beatificazione, nell’anno 2013,   del Servo di Dio Don Giuseppe Puglisi. Nel campo del recupero e del restauro degli edifici ha operato con Enti pubblici e privati, tra cui, nell’ultimo periodo, con la Libera Università Maria Ss. Assunta (LUMSA), e in particolar modo nella realizzazione del nuovo campus dell’ateneo, ubicato nel comparto edilizio compreso tra piazza Adriana, le vie Porta Castello e Fosse di Castello e il Passetto del Vaticano in Roma, e nei nuovi edifici del Dipartimento di Giurisprudenza e di Economia della sede di Palermo. Nell’anno 2002 ha partecipato quale docente al ciclo di lezioni svolto nel corso di aggiornamento della progettazione e gestione delle strutture per le Scuole Superiori e l’Università presso il Dipartimento di progettazione dell’Architettura del Politecnico di Milano. Svolge, dall’anno 2003, l’incarico di direzione tecnica per le ristrutturazioni edilizie e manutenzioni straordinarie delle sedi della Libera Università Maria Ss. Assunta, ateneo che opera con il patrocinio della Santa Sede, ubicate nelle città di Roma e Palermo. Dall’anno 2008, è stato designato da S.Em.za Rev.ma il Cardinale Paolo Romeo componente del Consiglio Diocesano per gli Affari Economici dell’Arcidiocesi di Palermo e componente del Consiglio di Amministrazione del’Istituto Diocesano per il Sostentamento del Clero. Nell’anno 2017 è stato nominato, dal Ministro dell’Interno, componente del Consiglio di Amministrazione della fabbriceria della Chiesa Cattedrale di Palermo. Nell’anno 1990 è stato chiamato a far parte dell’Ordine Equestre del Santo Sepolcro di Gerusalemme, dove ha ricoperto, nell’anno 2006 e nel periodo compreso tra gli anni dal 2010 al 2017, l’incarico di Preside della Sezione di Palermo; gli è stato attribuito il grado di Cavaliere di Gran Croce e dall’1 gennaio 2018 S.Em.za Rev.ma il Cardinale Edwin Frederick O’Brien, Gran Maestro dell’Ordine, lo ha nominato Luogotenente per l’Italia Sicilia. E’ Cavaliere di Grazia Magistrale del Gran Priorato di Napoli e Sicilia del Sovrano Militare Ordine Ospedaliero di San Giovanni di Gerusalemme, di Rodi e di Malta. Proveniente dal Rotaract di Palermo, è entrato a far parte nell’anno 1984 del Rotary Club di Palermo. E’ stato più volte presente nel Consiglio Direttivo del Club, dove ha ricoperto le cariche di presidente, vicepresidente, consigliere segretario (per sette anni), consigliere tesoriere, consigliere, prefetto, delegato giovani, segretario aggiunto, istruttore. Nell’ambito del Distretto 2110 R.I. Sicilia e Malta è stato segretario distrettuale, cosegretario distrettuale, istruttore distrettuale, assistente del Governatore, presidente di commissioni distrettuali; è insignito di Paul Harris Fellow a tre rubini. E’ sposato con la dottoressa Elvira Gulì e ha due figlie: Sara ed Elisabetta.